Cerca
  • Laura Invernizzi

Spinoza e popcorn

Incontro con Rick Dufer


Quando sono partita col pilot ho elencato alcuni argomenti che mi sarebbe piaciuto sviluppare qui…(mi auto cito) raccontare chi parla di serie (ospitando perché no anche qualche podcaster) o le utilizza come esempio per spiegare cose complesse come ad esempio la filosofia.


Non mi sarei mai aspettata di farlo contemporaneamente!

Spinoza e Popcorn ©DeAgostini

Il caso ha voluto infatti che venerdì 15 novembre a Magenta (mia città natale) ci fosse la presentazione del libro "Spinoza e popcorn. Da Games of Thrones a Strangers things. Capire la filosofia sparandosi un film o una serie tv" di Rick Dufer, Riccardo Dal Ferro filosofo, divulgatore, scrittore, perfomer - molti ascoltatori di podcast, ma anche youtuber lo conosceranno - per gli altri rimediate subito andando a cercare Daily Cogito

Potevo quindi non cogliere questa possibilità?


L’incontro è avvenuto all’interno di BookcityMilano, manifestazione dedicata al libro e alla lettura che abbraccia da qualche tempo anche nell’area metropolitana coinvolgendo diverse realtà: scuole – e come in questo caso – comune e biblioteca.

Mi sono permessa – grazie alla disponibilità di Riccardo (che ringrazio) – di registrare tutto l’incontro, ma non ve lo andrò a proporre per esteso (dopo vi spiego il perché)…torno quindi ad applicare la regola delle 5 W del giornalismo e che ho utilizzato quando dovevo sintetizzare le conferenze stampa…


Who? [Chi?] What? [Che cosa?] When? [Quando?] Where? [Dove?] Why? [Perché?]


Quindi le parti essenziali per raccontare attraverso la voce di Rick il libro…se vi capita però andate a vedere le sue presentazioni (oltre a leggerlo) perché merita, in termini di dialettica (come ha sottolineato la signora dietro di me…ma che spero coglierete in qti estratti) di contenuti che di coinvolgimento del pubblico presente.


E dopo tutta questa lunga introduzione andiamo finalmente a conoscere Spinoza e pop corn….e la prima domanda di Amanda Colombo (la brava moderatrice con cui sentirete interagire Rick) è stata com’è nata l’idea del libro e come si sviluppa.

[….]

Mi era capitato in passato di leggere un libro che spiegava la filosofia con le serie tv ma l’approccio era diverso, più per adolescenti…qui la lettura è davvero stimolante per tutte le età perfettamente bilanciata tra concetti filosofici ed esempi presi dalle serie o dai film – proprio come sottolineava Rick prima.


Un’altra cosa che balza agli occhi – a partire dalla copertina – è la scelta grafica, le illustrazioni a cura di Daniel Cuello… e anche qui Rick ha spiegato l’approccio utilizzato…e perfettamente riuscito.

[….]

Come spiegavo prima, l’incontro ha toccato ed approfondito vari temi e capitoli del libro, che sarebbe impossibile sintetizzare… è vero avrei potuto intervistare Riccardo magari chiedendo qualcosa in più o diverso…ma ci tenevo a farvi sentirvi in qualche modo partecipi dell’incontro stesso.

[….]

Per comprendere meglio la realtà e gli stimoli sempre più numerosi e contradditori, anche quello che non ci piace - libri, serie, dinamiche o questioni politiche - è necessario analizzarle per non subirli e/o rifiutarli in toto….io mi porto a casa questo aspetto dall'incontro e che cercherò di applicare soprattutto su quelle dinamiche più lontane da me.


Spero - nonostante la sintesi - di avervi incuriosito e perché no? fornito qualche spunto per le vostre letture - ricordo il titolo “Spinoza e popcorn. Da Games of Thrones a Strangers things. Capire la filosofia sparandosi un film o una serie tv” di Rick DuFer edito da DeAgostini o solo guardare le serie Tv con un occhio diverso.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti