Cerca
  • Laura Invernizzi

La culla del Rock 'n' Roll

Facciamo un salto spazio temporale e andiamo negli anni 50 nel Tennessee per raccontare la storia della Sun Records che fu una tra le più importanti etichette discografiche di quel periodo.

Iniziò la sua attività il 27 marzo 1952 per mano di Sam Phillips e ha avuto l’onore di tenere a battesimo le carriere di Elvis Presley, Jerry Lee Lewis, Johnny Cash, Carl Perkins, Roy Orbison.

La serie TV – anche questa volta tirata fuori dall’armadio - che porta appunto lo stesso nome della casa discografica conta di 8 episodi andati in onda negli Stati Uniti su CMT (Country Music Television) tra il 23 febbraio al 13 aprile 2017 ed è basata su un musical di cui torneremo ad occuparci dopo.

La trama segue dunque gli albori della Sun Records con l’arrivo a Memphis Sam Phillips con la moglie Becky e la sua assistente Marion Keisker.

Conosciamo un giovane dal ciuffo importante che passa il suo tempo a suonare vecchie canzoni accompagnandosi con la chitarra, ma anche molto interessato alla musica gospel, tanto da preferire la chiesa frequentata dai neri anziché la sua (questo purtroppo causerà qualche problema con la famiglia della ragazza con cui esce...).

Due ragazzi - Jerry Lee Lewis e suo cugino Jimmy - che si infilano in un locale dove si suona musica spacciandosi per figli del proprietario e un giovane che proviene da una povera famiglia contadina dell’Arkansas che decide di arruolarsi nell’esercito (Johnny Cash)

Ma troviamo anche BB King e Ike Turner e il suo primo gruppo musicale

Ovviamente le cose non girano a pieno regime subito, la svolta arriva per mano appunto di un giovane che vuole registrare un brano…lo sconosciuto Elvis Presley

Qualche accenno agli interpreti:


Chad Michael Murray - visto in Dawson Creek e Una mamma per amica - interpreta Sam Phillips creatore della Sun Records

Elvis ha il volto di Drake Milligan e non a caso mi verrebbe da dire perché il suo primo ruolo in un cortometraggio fu proprio quello del cantante facendogli poi approfondire la sua vita.

Gli attori che vestono i panni di Jerry Lee Lewis e del cugino Jimmy Swaggart sono due fratelli gemelli Christian e Jonah Lees. Entrambi hanno preso parte al film di Matteo Garrone Il racconto dei racconti - Tale of Tales .


Ho accennato ad un musical da cui è tratta questa serie: Million Dollar Quartet che a sua volta ripercorre e fa rivivere sul palco una storica sessione di registrazione con protagonisti:

Elvis Presley – The King of Rock ‘n’ Roll, Johnny Cash – The Man in Black, Jerry Lee Lewis – The Killer e Carl Perkins - The King of Rockabilly.

Il tutto avvenne il 4 dicembre 1956 (qui potete per sentire in brano Down By The Riverside) un giornale scrisse che questo quartetto avrebbe venduto un milione, di lì poco questo il nome Million Dollar Quartet.

Il musical è del 2010 e andando sulla pagina officiale il tour prosegue negli Stati Uniti, o meglio proseguiva prima dello stop dovuto al Coronavirus.


La serie TV purtroppo non è mai arrivata in Italia e dubito abbia molte chance (magari santo Netflix ci può venire incontro) e qui può sorgere la solita domanda: perché parlare di una serie TV che non vedremo mai?

Per la suggestione, per il pretesto di un anniversario 27 marzo 1952 (l’ho detto in apertura) che ha visto nascere una realtà che ha dato vita ad un sogno, a carriere e alla buona musica che ascoltiamo.

Anche solo una persona incuriosita su quanto raccontato in questa puntata andasse ad approfondire cosa ha fatto la Sun Records (o ascoltasse qualche registrazione) saprei di aver raggiunto il mio scopo con questo piccolo podcast.

So che alla luce di quello che sta accadendo tutto sembra banale e magari fuori luogo, come se il divertimento fosse accessorio, ma credo che la mente e il cuore debbano continuare a funzionare anche chiusi in 4 mura (e ve lo dice una che da giugno dello scorso anno esce una volta alla settimana….a parte la mia pelle ancora più trasparente del solito, sto bene).


Trailer di Sun Records

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Pop