Cerca
  • Laura Invernizzi

Editoriale 3

Aggiornamento: 12 ott 2021

金継ぎ」 /kintsugi/ riparare con l’oro


Esiste in Giappone un’arte che fa dell’errore un’opportunità, della fine un inizio. Dell’irreparabile, bellezza. È 「金継ぎ」 /kintsugi/, l’oro 「金」 /kin/ che si fa colare nelle 「継ぎ目」 /tsugime/ saldature di un oggetto di ceramica che ha subito un qualche incidente.

Riempire d’oro le ferite, farne pezzi unici, fregiarsi di ciò che ci distingue, delle rughe su un volto, degli squarci che si aprono naturalmente nella vita come recita un proverbio giapponese: 「人生にぽっかり開いた穴からこれまで見えなかったものが見えてくる」 , “Dagli squarci che si aprono nella vita si riescono a vedere cose fino ad allora nascoste”.


23 febbraio 2015 - Laura Imai Messina - Giappone Mon Amour


Questo terzo editoriale di Radio Tomoko arriva a distanza di più di sei mesi dall’ultimo - era Natale – mentre ora siamo in piena estate, milanese per me come avviene ormai da qualche mese.

Un anno fa Radio Tomoko si stava delineando piano piano, un nome, un logo, i nomi dei podcast, la mia mania di perfezione mi ha fatto procrastinare il lancio ad ottobre.

Perfezione che non è del tutto arrivata, ma se guardo indietro sono molto soddisfatta di quello che è stato fatto.

30 episodi (+ la puntata 0) per A spasso con Wilma, podcast che considero un piccolo gioiello dalle potenzialità non ancora del tutto esplorate, ma ci arriveremo per gradi.

Il divano chiama la cui prima stagione (36 episodi totali) si è conclusa a fine luglio. Mi sono interrogata spesso – soprattutto nelle prime puntate – che strada intraprendere e se le mie idee potessero incontrare interesse visto che il tema Serie TV è sempre più trattato (e ci sono numerosi podcast a riguardo e altri ne sono stati creati in questi mesi da persone molto autorevoli).

Beh alla fine credo che questo podcast abbia una sua identità fatta di serie, di libri, di connessioni-scatoline che si aprono nella mia testa e che diventano parte integrante delle puntate.

C’è ancora qualcuno che mi dice ‘non ti ascolto perché non guardo le serie TV’ ma questo non mi ferma, sono convinta che per ogni informazione che ci arriva si possa sempre ricavare qualcosa per se stessi, anche solo “sono informato, so che esiste”….

Certo forse non faccio testo, sono onnivora e spesso mi concentro su un tema andando a scovarne tutti i riferimenti, ma conoscere cose nuove o riflettere su una questione mai indagata prima credo sia positivo per la ns mente.

Podcast is my therapy, me lo sono fatta stampare su una tazza…e la citazione iniziale va in questa direzione…le ferite di un anno fa sono state riempite dall’oro che per me è stato lanciarmi in questo nuovo progetto.

Ci sono nuove sfide; la lunga intervista fattami da Stefano per Ascoltare Podcast ha fatto nascere una collaborazione con lui, do voce alle minirecensioni che crea per il suo canale (ascolta molti show e li riassume in pochi tratti….un lavoro davvero immane!). Ho così la possibilità di mettermi alla prova con testi non miei cercando di affinare e sviluppare nuove potenzialità.

Tra settembre ed ottobre partiranno almeno 2 nuovi podcast* (uno mio e l’altro sempre di Wilma) argomenti e titoli ci sono….stanno prendendo forma.

Ce n’è un altro che mi piacerebbe poter sviluppare con una persona a cui l’ho proposto, tutto è nato da un titolo, ma ora le famose connessioni potrebbero dargli ulteriore spessore…mi auguro diventi qualcosa di concreto.

Non c’è un punto di arrivo, so che devo lavorare in primis sulla comunicazione e la promozione di Radio Tomoko, per quanto creda in quello che stiamo realizzando mi rendo conto sia carente in sfrontatezza del venditore!

In questo senso potrebbe essere sicuramente utile un luogo - il sito - dove raccogliere tutto, anche i testi ed integrarlo magari con post più puntuali. Ci stiamo lavorando – finalmente – grazie sempre ad Elia Alterego Creative che come regalo di compleanno si è offerto di realizzarlo.

Ecco queste sono le cose che mi stupiscono, mi rendono felice e mi spronano a continuare: il supporto delle persone, anche quelle inaspettate, lontane, gli ascolti dall’altra parte del mondo o il like immediato ad un post. Il sostegno che arriva dal passato anche se in forme un po’ stralunate.


Insomma un agosto con tante idee in testa e progetti da sviluppare….


Laura Invernizzi


*non ancora realizzati, ma a novembre 2020 è partito il podcast Magenta Nostra in collaborazione con la Pro Loco.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti